SANTITA' CHE CAMBIA IL MONDO

A un anno del primo incontro sul tema della santità ne abbiamo celebrato un secondo il 24 marzo, essendo noi promotori dell'evento, ma vivendolo in una grande unità con la diocesi e vari gruppi di religiosi e laici, attraverso l'equipe con cui abbiamo collaborato insieme in un crescendo di fraternità tra noi.
È stata veramente una grande occasione di approfondire relazioni con chi già aveva partecipato lo scorso anno e di tesserne di nuove.

Tra quest'ultime quella di due giovani frati francescani che hanno presentato il loro confratello P. Tullio Maruzzo, che sarà dichiarato beato in ottobre; quella delle giovani delle Figlie della Chiesa, che hanno presentato la giovane suor Olga Gugelmo; quella dei seminaristi della diocesi di Vicenza, che hanno presentato il card. Elia Dalla Costa, anche lui cresciuto in questo seminario, luogo in cui si è realizzato l'incontro. Più un bel numero di giovani che hanno dato la loro testimonianza sui temi della "missione" (tema abbinato alla figura del venerabile P. Maruzzo); dell'"impegno nel sociale" (tema abbinato alla figura della venerabile suor Gugelmo); della "giustizia" (tema abbinato alla figura del venerabile card. Elia Dalla Costa).

Una iniziativa questa nata e accompagnata nel discernimento insieme con don Venanzio e che abbiamo vissuto in fraterna sintonia e collaborazione con i religiosi, particolarmente con la comunità della Casa dell'Immacolata, delle sorelle nella diaconia e degli amici di don Ottorino di Vicenza.
Nel seminario, dove l'incontro si è svolto, tutto ci faceva risuonare dentro, l'anima di don Ottorino: conoscere e amare Gesù, farlo conoscere e farlo amare; e vivere l'unità nella carità e testimoniarla. Ci è sembrato che il clima era denso di questa presenza di Gesù e dell'unità nella carità che la fa possibile e la rende testimoniante. Anche il vescovo Beniamino Pizziol l'ha confermato con la sua partecipazione e con le sue parole. Mentre don Giandomenico Tamiozzo, direttore della casa di esercizi spirituali e responsabile della spiritualità della diocesi, e don Dario Vivian, uno dei teologi più conosciuti in diocesi e fuori, hanno messo a disposizione con umiltà, passione e autorevolezza la loro competenza.

Per tutto questo ringraziamo e lodiamo il Signore Gesù sacerdote servo.

don Luciano Bertelli

Last modified on Sexta, 06 Abril 2018 12:04

Download attachments:

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

More in this category:

Go to top