Pensa quanta fiducia Dio ha per te

Ricordatevi, figlioli, che la predicazione presuppone l’incarico di Dio. Il Signore domanda a me e a voi, che prendiate coscienza della vostra elezione, della potenza della vostra missione, se vi siete donati interamente a quel Dio che vi ha chiamato. Via tutta la parte umana, pur restando uomini e donne “del duemila”! Entrate in Dio, entrate in Cristo; diventate gli amici di Dio, gli amici di Cristo e poi servitevi di tutte le cose umane, servitevi di tutto, ma ‘servitevi’ e non ‘servite’!

 

Dio dà il sacro a un uomo nella speranza che questi lo trasmetta fedelmente. È un bel rischio da parte del Signore! Sarebbe come se adesso prendessimo una macchina da corsa e la dessimo in mano a don Ottorino dicendo: “Senti, caro, prendi questa macchina da corsa e va’ a Genova”, e io me ne vado con una macchina di quelle da centosettanta chilometri all’ora!

 

Se Nostro Signore ha chiamato te e dà a te l’incarico di andare in giro per il mondo, pensi alla fiducia che ha in te?  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

App Meditazioni don Ottorino

Ti va di avere ogni giorno la parola di don Ottorino direttamente sul tuo smartphone (cellulare)?
Vai su Play store e cerca "In ascolto di don Ottorino" oppure anche solo "don Ottorino"...
Se invece possiedi un iPhone un iPad qui il link per scaricare l'app dalla Apple Store
Avrai una graditissima sorpresa.
Potrai avere il testo di ogni giorno per i tre volumi, sia in italiano che in portoghese e spagnolo...

Go to top