Siamo fatti per volare

Se non riusciamo a stabilire tra noi e il Cristo una vera amicizia, non riusciamo a prendere quota. Ora, per unirci a Cristo, noi dobbiamo staccarci dalla terra e per staccarci dalla terra, miei cari, è uno strazio. Dopo, quando sei con Cristo, la realtà è diversa, ma intanto ci vuole il colpo di coraggio e dire: “Taglio e mi butto!”.

 

Da soli non potete farlo: avete bisogno del padre spirituale, avete bisogno del consiglio di qualcuno, avete bisogno che qualcuno vi dia una mano, perché da soli è impossibile.

 

Ma se non vi buttate in Cristo e preferite andare avanti alla giornata: “Oh, intanto, andiamo avanti così alla buona, studiando, giocando, lavorando...; si va avanti, si va avanti...”, vi illudete. Sarebbe come un aereo che continuasse a girare sulla pista: gira, gira e gira. “Ma chi è quello stupido di pilota?” - “Eh, sto preparandomi per partire”, e supponiamo che continui a girare a50 kmall’ora, e gira, gira, gira per la pista. “Ma stupido che sei! Mettiti in fondo alla pista, manda su di giri il motore e buttati, alzati e in pochi minuti vai via!”. Invece se ne sta lì una mezza giornata: gira, gira e gira... Alla fine si va e si accompagna quell’uomo in manicomio.

 

Anche noi siamo fatti per volare e allora dobbiamo partire, e partire vuol dire tuffarci in Cristo, conoscere Lui, fare un’amicizia personale con Lui; perché se non si ha un’amicizia personale con Cristo si è dei poveri uomini; è preferibile cambiare mestiere, anche quello di cristiano, perché non si è neppure cristiani. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

App Meditazioni don Ottorino

Ti va di avere ogni giorno la parola di don Ottorino direttamente sul tuo smartphone (cellulare)?
Vai su Play store e cerca "In ascolto di don Ottorino" oppure anche solo "don Ottorino"...
Se invece possiedi un iPhone un iPad qui il link per scaricare l'app dalla Apple Store
Avrai una graditissima sorpresa.
Potrai avere il testo di ogni giorno per i tre volumi, sia in italiano che in portoghese e spagnolo...

Go to top