IMPORTA FARE QUELLO CHE IL SIGNORE ORDINA

Alle nozze di Cana, per dare il vino agli invitati, Gesù ha dato ordine di riempire d’acqua le idrie. Un bel gesto! C’è bisogno di vino e lui dice: “Andate e riempite le idrie di acqua!” (Cfr. Gv 2,7). Se fosse adesso, si allungherebbe un tubo di gomma e si aprirebbe il rubinetto, ma allora bisognava che andassero con i secchi e attingessero dal poz­zo, lavassero le idrie e le riempissero d’ acqua. Perciò avranno detto: “Che cosa vorrà fare?” Se fossi stato io al loro posto avrei versato un po’ d’acqua nel fondo e invece lui: “Riempite fino all’orlo!”. Rendetevene conto! Molte volte il Signore vuole che si faccia questo. Quale proporzione c’è tra il versare l’acqua e il farne uscire il vino, fra quello che faccio io e il risultato ottenuto? Non interessa affatto saperlo! Tra la crosta del pane e il corpo di Cristo non c’è proporzione, ma il Signore mi ha detto: “Prendi un pezzo di pane e di’: “Questo è il mio corpo...” - “Signore, ecco il pezzo di pane.” - “Adesso pronuncia le parole e ci sono subito io!”. Ciò che importa è fare quello che il Signore ordina. Il Signore dice agli Apostoli: “Andate, prendete la mula e conducetemela!” (Cfr. Mt 21,2); “andate e troverete uno che vi viene incontro. Seguitelo e domandategli: dove possiamo preparare il pranzo? Ed essi senza discutere vanno.” (Cfr. Mt 26,18)Quello che interessa è fare quello che vuole lui. 

Ultima modifica il Martedì, 27 Gennaio 2015 20:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

App Meditazioni don Ottorino

Ti va di avere ogni giorno la parola di don Ottorino direttamente sul tuo smartphone (cellulare)?
Vai su Play store e cerca "In ascolto di don Ottorino" oppure anche solo "don Ottorino"...
Se invece possiedi un iPhone un iPad qui il link per scaricare l'app dalla Apple Store
Avrai una graditissima sorpresa.
Potrai avere il testo di ogni giorno per i tre volumi, sia in italiano che in portoghese e spagnolo...

Go to top