CERCARE LA VOLONTÀ DI DIO ANCHE NELLE PICCOLE COSE

Le discussioni, anche se vivaci, sono, si può dire, un'oasi di carità. Una comunità o un gruppo dove tutti sono sempre d'accordo, dove tutti sono a testa bassa e quando chiedete: “Che cosa vi pare?”, nessuno risponde, è una comunità di marmotte. È giusto che vi sia un po' di vita, che ognuno dica la sua, che si discuta, che ci si animi... Però, dobbiamo essere tutti intenti e desiderosi non di far valere il proprio pensiero, ma di cercare quello che vuole il Signore.

Questo non lo farete nelle discussioni se non lo fate nella vita, se non lo cercate nelle piccole cose, se non ve lo domandate prima di andare a vedere la televisione, prima di leggere un libro, prima di prendere in mano un giornale, prima di andare a letto, mentre state pensando, mentre state lavorando, mentre state giocando... In tutte le azioni voi dovete domandarvi questo: “Che sia contento il Signore?”.

Chi è innamorato di una ragazza pensa alla sua ragazza tutta la giornata. Possibile che chi è innamorato di una ragazza abbia un motore più forte di uno che è innamorato di Dio?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

App Meditazioni don Ottorino

Ti va di avere ogni giorno la parola di don Ottorino direttamente sul tuo smartphone (cellulare)?
Vai su Play store e cerca "In ascolto di don Ottorino" oppure anche solo "don Ottorino"...
Se invece possiedi un iPhone un iPad qui il link per scaricare l'app dalla Apple Store
Avrai una graditissima sorpresa.
Potrai avere il testo di ogni giorno per i tre volumi, sia in italiano che in portoghese e spagnolo...

Go to top