AMICI IN DIALOGO: NON SIAMO SOLI NELLE DIFFICOLTA'

NON SIAMO SOLI NELLE DIFFICOLTÀ

Nel nostro gruppo dell'Impegno di Vita ci sono stati dei momenti di condivisione molto profondi. Ognuno ha portato qualcosa di diverso e condividerlo con gli altri è stato un dono prezioso.

La difficolta di mantenere vivo lo Spirito nell'ambiente di lavoro, è percepita da più persone nel nostro gruppetto e il comunicarcelo ha allegerito la fatica di manifestare la fede a chi ci è vicino.

Invocando Dio che ci aiuti a mantenere vivo lo Spirito quando siamo tra i nostri colleghi di lavoro, qualcuno ha ricordato come spesso dimentichiamo che il Signore ha messo al nostro fianco l'angelo custode da Lui voluto. Durante questo Impegno di Vita ci siamo pertanto soffermati su questo grande amico pronto ad intervenire ogni volta che lo invochiamo.

Daniela e Fabio (Vicenza)

 

ANDARE IN PROFONDITÀ

L’impegno di vita di questo mese, vissuto dopo l’incontro a Vicenza degli animatori dei gruppi dell’IdV, ci ha fatto sperimentare l’importanza di condividere proprio come si fa in famiglia, ciò che lo Spirito ci aiuta a cogliere.

Non spegnere lo Spirito significa sentirsi responsabili della Famiglia, andare in profondità, sentirsi maggiormente coinvolti anche se la mancanza dei religiosi porta meno confronto, ci sono meno opportunità di incontri di Famiglia.

Ciò non toglie che siamo consapevoli che proprio ora siamo chiamati a vivere lo Spirito della Famiglia e farlo respirare, donarlo ai fratelli che vengono in contatto con noi, dovunque operiamo: con i familiari, gli amici, i fratelli nella fede, nell’ambiente di lavoro.

Vivere e operare per Gesù ci deve aiutare a mantenerci uniti e perseveranti. Vivere l’impegno di vita ci aiuta a non spegnere la luce che i religiosi ci hanno aiutato ad accendere parlandoci e mostrandoci come vivere con Cristo nel cuore, con Cristo nella Famiglia, con Cristo nel lavoro e con Cristo nella comunità.

Abbiamo bisogno della luce dell’impegno di vita per continuare ad essere quella fiammella disposta a donare luce nel buio.

Che Dio non ci faccia mancare mai la sua Grazia per essere come Lui ci vuole.

Maria Teresa Nebioso

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Go to top