GIORNATE MAGICHE

ESPERIENZA DI DIO COME FAMIGLIA DI DON OTTORINO

Un mese di altissima tensione spirituale iniziato con la celebrazione dei 100 anni di don Ottorino e la dichiarazione della sua venerabilità, continuato con l'Assemblea della Famiglia di don Ottorino, religiosi, sorelle e amici insieme, e con il Capitolo, partecipato da religiosi e sorelle, e terminato con la formazione del nuovo Consiglio della Congregazione. Qui ne viene dato una particolareggiata informazione, alla luce di ciò che più ha caratterizzato questi avvenimenti: una sincera, laboriosa, costante ricerca della volontà di Dio vissuta come esperienza della sua presenza.

 

GIORNATE MAGICHE...

sono state quelle di sabato 27 e domenica 28 giugno modulate e svolte sul motivo di fondo "Un solo grande ideale, conoscere e amare Gesù, farlo conoscere e farlo amare..." sul quale la Famiglia di don Ottorino ha mostrato compiutamente la propria identità e cantato la propria gioia di esserci, di crescere, di incontrarsi, di poter donare a tutti un tesoro prezioso quanto lo fu la vita, il cuore, l'anima santa di don Ottorino, adesso "Venerabile": padre, fratello e amico che ci sorride dal Paradiso.

Sabato mattina Monte Berico è stato invaso da una marea di amici, religiosi, familiari, conoscenti, estimatori... convenuti dalle comunità d'Italia, dalle missioni, da città e paesi anche lontani, per una utile introduzione informativa sul significato delle giornate vicentine e poi per la intensa celebrazione che ha riscaldato il cuore e

alimentato lo spirito di ognuno nella Casa della Mamma della Famiglia: l'Eucaristia presieduta da don Venanzio il quale, partendo dal Vangelo delle nozze di Cana, ha attualizzato per tutti noi l'invito di Maria ai discepoli: fate ciò che Lui, Gesù, vi dirà.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Go to top